Aggredito sindaco Soriano:autore si presenta a Cc,denunciato commerciante si sentiva perseguitato per richieste documenti

carabinieri SORIANO  – Si è presentato ai carabinieri l’uomo che ieri mattina ha aggredito con calci e pugni il sindaco di Soriano Francesco Bartone e l’assessore Vincenzo Bellissimo. Si tratta di un uomo di 66 anni che è stato denunciato per lesioni gravi e non arrestato perché trascorso il termine della flagranza di reato. Alla base del gesto ci sarebbe l’attività commerciale dell’indagato, un piccolo chiosco nei pressi del cimitero comunale. L’amministrazione guidata da Bartone aveva chiesto una serie di documenti per mantenere l’apertura che l’interessato si era attivato per reperire. Le richieste, secondo quanto avrebbe detto il commerciante, sarebbero state così pressanti da spingerlo a ritenersi perseguitato. Da qui la decisione di aggredire i due amministratori locali. L’uomo, accompagnato dal suo legale di fiducia, l’avv. Giuseppe Orecchio, si è presentato ai carabinieri. (ANSA).