Bus incediati a Girifalco, dichiarazione del presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno

IMG-20160603-WA0001CATANZARO –  “A distanza di qualche giorno dal rogo dei mezzi per la raccolta differenziata nell’isola ecologica, il Comune di Girifalco è stato oggetto di un altro gesto vile che mina la serenità della sua comunità e ferisce l’orgoglioso impegno degli amministratori che vogliono migliorare la vita quotidiana di questo importante centro del Catanzarese, elevando la qualità della vita e dei servizi. Tutto questo è davvero intollerabile, e colpisce tutti noi”. E’ quanto afferma il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che esprime la propria solidarietà e la vicinanza di tutto l’Ente intermedio al sindaco di Girifalco, Pietrantonio Cristofaro, altri amministratori comunali e ai cittadini. “Sono certo che le forze dell’ordine faranno chiarezza al più presto anche su questo ignobile gesto – ha detto ancora il presidente Bruno -. Ma nel frattempo invito il sindaco e il consiglio comunale e tutte le forze sane del territorio che si adoperano per lo sviluppo e la legalità a non mollare, a non lasciarsi intimidire dai tentativi di intralciare questo percorso di onesta operatività. Noi saremo al vostro fianco – dice ancora il presidente Bruno -: chi pensa di rallentare l’azione programmatica degli amministratori perbene e puliti deve trovarsi davanti un muro di solidarietà e civismo capace di rimandare al mittente ogni tentativo arrogante di prevaricazione”.