Dialoghi sulla solidarietà all’Università della Calabria e costituzione Forum permanente sul sociale.

 

dialogoSi terrà mercoledì 22 giugno alle 14.45 presso l’University Club, cubo 23/C dell’UniCal, la prima iniziativa dei Dialoghi sulla solidarietà dedicata allo studio della condizione dei servizi socio-educativi e sanitari in Calabria. L’incontro è promosso dal progetto didattico-scientifico Pedagogia della R-Esistenza e dal corso di Storia dell’educazione alla democrazia, tenuto da Giancarlo Costabile,  e si concluderà con la costituzione di un Forum permanente sulla condizione del sociale in Calabria.

Al seminario di studio porteranno i loro saluti il Rettore dell’Ateneo Gino Mirocle Crisci e il Direttore del Dipartimento LiSe Franco Altimari,  e parteciperanno la docente Unical Rossana Adele Rossi, il Segretario Generale Cisl Calabria Paolo Tramonti, il Presidente provinciale del Csv cosentino Giovanni Romeo e il Vicepresidente Nazionale di Confapi Sanità Candida Tucci.

“La precaria condizione dei servizi socio-educativi e sanitari in Calabria – spiega Giancarlo Costabile – deve spingere il mondo accademico ad oltrepassare gli sterili confini delle discussioni nozionistiche, per promuovere reti istituzionali permanenti in grado di incidere sui problemi che i nostri studenti vivono quando si affacciano concretamente alla vita lavorativa. Dalla qualità dei servizi sociali – conclude Costabile – si giudica il livello di civiltà di un Paese e la natura della sua organizzazione democratica”.