Papa: nomina don Mimmo Battaglia vescovo di Cerreto-Telese

don mimmo battagliaCATANZARO,  Don Domenico Battaglia è nato a Satriano (Catanzaro) ed ha 53 anni. Ha svolto gli studi filosofico-teologici nel Seminario “San Pio X” di Catanzaro. Ordinato sacerdote il 6 febbraio 1988, è stato Rettore del Seminario Liceale di Catanzaro e membro della Commissione diocesana “Giustizia e Pace” (1989-1992), Amministratore parrocchiale a Sant’Elia, parroco della Madonna del Carmine a Catanzaro, Direttore dell’Ufficio Diocesano per la “Cooperazione Missionaria tra le Chiese” e parroco a Satriano dal 1992 al 1999. Successivamente é stato collaboratore al Santuario Santa Maria delle Grazie di Torre Ruggero, collaboratore parrocchiale a Montepaone Lido e amministratore parrocchiale della parrocchia Santa Maria di Altavilla a Satriano. Dal 1992 è presidente del Centro calabrese di solidarietà, struttura legata alle Comunità terapeutiche di don Mario Picchi. Dal 2000 al 2006 è stato Vicepresidente della Fondazione Betania di Catanzaro, opera diocesana di assistenza-carità. Dal 2006 al 2015 ha ricoperto l’incarico di Presidente nazionale della Federazione italiana delle Comunità terapeutiche. Dal 2008 è Canonico della Cattedrale di Catanzaro. Alcune pubblicazioni raccolgono suoi scritti e interventi: “Vecchie ciabatte… calzari di angeli. La tenerezza di un prete in cammino con gli ultimi”; “I poveri hanno sempre ragione. Storie di preti di strada di Mimmo Battaglia e Virginio Colmegna” ed “Un filo d’erba tra i sassi”. (ANSA).