Sabato 9 agosto Massimo Sirelli all’exCOMAC di Soverato

Massimo-Sirelli-620x388Dopo il successo e gli applausi ricevuti durante l’evento di inaugurazione, l’exCOMAC di Soverato (CZ) si prepara a vivere due mesi ricchi di appuntamenti. Si inizia il prossimo 9 luglio con l’arrivo di MASSIMO SIRELLI, che realizzerà all’interno della struttura un’installazione permanente: un robot gigante costruito utilizzando delle semplici cassette di plastica. Massimo Sirelli è un art e creative director, attualmente docente presso lo IED di Torino. La sua ricerca artistica nel mondo dell’upcycling (riciclo) incontra la sua passione per i robot e la creatività. Nascono così le sue installazioni, che nel corso degli anni gli sono valse numerose attenzioni da parte di stampa e critica specializzata e la partecipazione a diversi eventi in tutta Italia. Uno dei suoi robot nel 2015 è stato omaggiato al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. A exCOMAC Sirelli costruirà Cassius – Il Robot del Golfo, un omaggio in chiave moderna e robotica al grande Cassiodoro, che nel golfo di Squillace ha lasciato tracce e leggende. Quattro giorni di costruzione partecipativa che daranno vita a un vero e proprio robot vivente, dotato di occhi luminosi e di un cuore che pulsa. Sirelli utilizza le cassette della frutta come dei grandi Lego e lo spazio che lo ospita è la sua camera dei giochi. I suoi Super Robot, sono difensori del bene, del lavoro e della fatica, e arrivano sulle coste del Sud seguendo il richiamo di chi prega e spera di potercela fare nella vita.

Il 12 e il 13 luglio arriverà a exCOMAC anche CESARE CITRINITI, artista originario di Catanzaro ma di base a Londra. La scena urbana della città in cui è cresciuto ha plasmato negli anni quella che attualmente è la sua attività professionale, ispirata ai linguaggi della cultura visuale underground (dall’arte contemporanea, alla musica, alla cinematografia fino all’arte calligrafica). Dal 2010 ha dato vita al progetto StaytrueGraphics, agenzia che lavora nel campo della grafica pubblicitaria e del design. Citriniti realizzerà a exCOMAC una sessione di live painting, regalando le sue calligrafie a una delle pareti della struttura.

Da venerdì 8 raggiungerà exCOMAC anche Fuoridimente Hamburger Gourmet, il primo food truck del CIBO STREET FOOD FESTIVAL. Tutti i piatti saranno realizzati con materie prime di altissima qualità a km0, acquistate direttamente a Soverato. Prodotti mai forzati chimicamente ma al contrario coltivati e raccolti assecondando i ritmi della natura al fine di non alterarne la genuinità.

exCOMAC è un progetto dell’Associazione Superbo, in collaborazione con il Comune di Soverato, che punta alla riqualificazione di uno spazio urbano vuoto e decadente, dandogli valore grazie a contenuti creativi e innovativi. exCOMAC prende il nome dalla società che precedentemente aveva animato l’edificio ormai in disuso da anni, la CO.MA.C srl che si occupava di commercio all’ingrosso di legname e materiale di costruzione. Una struttura di 1500mq completamente industriale, composta da uno spazio interno delimitato da mura alte oltre 4 metri, uno spazio esterno laterale all’edificio, un’aiuola e una corte esterna all’ingresso principale.
Dal 1 luglio al 1 settembre questo spazio tornerà a vivere attraverso mostre, installazioni, performance, una rassegna musicale, uno street food festival e un marketplace. Un polo culturale e d’intrattenimento unico nel suo genere per il territorio calabrese, che ospiterà al suo interno esperienze di rilievo internazionale e nazionale.