Tasversale delle Serre, il tratto Chiaravalle-Cardinale sarà aperto al traffico giovedì mattina

ARGUSTO-GAGLIATOVerrà inaugurato giovedì mattina, 28 luglio, alle 9 in punto il nuovo tratto di Trasversale compreso tra gli svincoli di Chiaravalle e Cardinale. La notizia arriva da fonti Anas. In programma non c’è nessuna cerimonia ufficiale. Anche la politica, infatti, ha promesso “sobrietà” in vista dell’evento. Niente passerelle, insomma, né tagli di nastro, ma solo l’apertura ufficiale al traffico di una lunga catena di viadotti che, sulla sponda est, si vanno a raccordare con la rotatoria del viadotto Sant’Antonio, mentre a ovest conducono verso le alture delle Serre. La festa, quella vera, quella voluta dai cittadini mobilitati da mesi per chiedere lo sblocco dei cantieri, si farà in tarda serata, sempre giovedì. Con inizio alle ore 19, ci si ritroverà nel centro storico di Torre di Ruggiero, su iniziativa del Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato”. Una manifestazione che darà voce alle associazioni, alle aziende, alle famiglie che ancora vivono e investono su questo territorio. “Vogliamo incontrarci per parlare della Trasversale come occasione di sviluppo – spiega una nota del Comitato. – L’economia reale, il tessuto produttivo di questo comprensorio chiedono a gran voce sostegno e infrastrutture per poter crescere e alimentare nuova occupazione. Ci confronteremo su questi temi, mettendo in vetrina, tra stand e degustazioni, le tante eccellenze agroalimentari del nostro entroterra”. “Auspichiamo – conclude il comunicato – che l’inaugurazione di questo nuovo tratto di superstrada sia accompagnato anche da impegni formali e stanziamenti di risorse per consentire il completamento definitivo dell’intero tracciato della Trasversale delle Serre. La Regione, in tal senso, è chiamata a passare dalle parole ai fatti, trasformando le tante, positive dichiarazioni d’intenti fin qui prodotte in azioni concrete finalizzate a coprire i costi dei lotti Vazzano-Vallelonga e Satriano-Gagliato”.
Annunci