Presentata a Squillace la settima edizione di “Taranta e Dintorni” del 13 e 14 agosto

TarantaSi è svolto giorno 28 Luglio alle ore 18.00  presso la sala consiliare del Comune di Squillace la conferenza stampa di presentazione della settima edizione “Taranta e Dintorni” ideata dall’Associazione Aggregazioni.  Manifestazione di rilievo che si terrà a Squillace  Antica sera del tredici e del quattordici Agosto. Il Sindaco di Squillace Pasquale Muccari ha aperto la conferenza stampa facendo gli onori di casa e porgendo i saluti agli ospiti e ai tanti presenti. Si sono poi susseguiti i vari interventi: Quello del neo Presidente di Aggregazioni Damiano Maida che ha presentato l’evento, dell’Assessore al Turismo e allo Spettacolo Giusy Ciciarello, della Dott.ssa Maria Giulia Audino responsabile di Linea verde droga del Sert di Cz, del Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro Paolo Abramo che ha sottolineato la valenza turistica dell’evento e la possibilità con i vari stand presenti di promuovere i prodotti locali motore dell’economia calabrese, ed infine breve e conciso è stato l’intervento dell’Onorevole Arturo Bova che in qualità di rappresentante della Regione Calabria si è detto entusiasto dell’evento che deve diventare un appuntamento fisso dell’estate squillacese.

Il Parto delle Nuvole Pesanti (foto da facebook)
Il Parto delle Nuvole Pesanti (foto da facebook)

L’appuntamento con Taranta e Dintorni è previsto quindi per la sera del tredici Agosto in cui si esibiranno gli Onda Calabra e gli Etnosound , mentre sera del 14 sarà la volta del Parto delle Nuvole Pesanti e degli Amakorà, il tutto arricchito da percorsi culturali, stand gastronomici e di folclore, si valorizzerà inoltre l’arte locale con il progetto ceramicando , le vie del centro storico faranno infatti da scenario per la valorizzazione dell’arte della ceramica squillacese, ci sarà anche spazio per la promozione degli artisti locali, a partire dalla mostra di pittura del Maestro Franco Lioi.  Manifestazione questa di Taranta e Dintorni che avrà come cornice piazza castello con alle spalle il suggestivo castello Normanno che si erge maestoso.

(Stefania Abbruzzo)