Soverato,primi dati percentuali raccolta differenziata

ALECCI 2Riceviamo e Pubblichiamo Come avevo preannunciato trasmetto di seguito il primo dato relativo alla percentuale di raccolta differenziata raggiunta nel mese di giugno 2016 nella Città di Soverato, che ci consegna un risultato che va oltre ogni rosea aspettativa. I cittadini di Soverato hanno infatti ottenuto un risultato eccellente raggiungendo in un solo mese circa il 62% di raccolta differenziata. Per poter comprendere la bontà di questo primo dato basti pensare che alcuni Comuni calabresi hanno ottenuto il prestigioso premio di “Comuni ricicloni” con il 65,1% di differenziata; ebbene la nostra Città col suo 61,81% ha dimostrato di essere partita col piede giusto. Questo risultato dimostra a tutti l’approccio positivo al cambiamento ed al miglioramento di grandissima parte dei nostri concittadini. Questi ultimi, dove noi avevamo timori ed ansie, hanno risposto nel miglior modo possibile: si sono tirati su le maniche ed hanno deciso di essere protagonisti di un cambiamento radicale, anche se partito in ritardo rispetto al resto del territorio. Avevamo avuto ampi segnali, sulla voglia di impegnarsi dei cittadini, già i primi giorni di distribuzione dei mastelli, con tante persone ordinatamente infila, desiderosi di essere parte protagonista di questo cambiamento, partecipando attivamente, chiedendo informazioni, documentandosi e confrontandosi con gli addetti del Comune e della ditta MEA. Quindi da parte nostra esprimiamo piena soddisfazione e gratitudine ai nostri concittadini. Ringrazio particolarmente l’Assessore all’Ambiente, Rosalia Pezzaniti, che per tutti noi ha gestito e gestirà questa partita molto delicata per il futuro della Città, questo straordinario cambiamento, che ha già prodotto una sensibile riduzione dei costi di conferimento in discarica. Un pensiero anche a tutti gli operatori che nonostante il gran caldo e le difficoltà di tale lavoro stanno profondendo grande impegno per offrire a cittadini e turisti una città più pulita. Ora attendiamo i dati di luglio, cercando già di migliorare il servizio e superare le criticità riscontrate, a tal proposito è già stato attivato dal primo di agosto il potenziamento del sistema di spazzamento manuale e del sistema di vigilanza diffusa.

IL SINDACO

(dr. Ernesto Francesco ALECCI)