Trovati con ordigno rudimentale, arrestati 2 sedicenni

carabinieri 2LAMEZIA TERME – I carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme hanno arrestato due minorenni, M.M. e C. A., entrambi di 16 anni, per fabbricazione, detenzione e porto aggravato, in concorso tra di loro, di un ordigno esplosivo. Durante un normale servizio di perlustrazione notturno, i militari hanno notato due persone aggirarsi nei pressi di un giardino in via Nenni. Dopo avere notato che i due lasciavano un oggetto scuro, i carabinieri sono intervenuti ed hanno trovato un ordigno artigianale a medio potenziale innescato con miccia a lenta combustione. I due ragazzi sono stati portati negli istituti di Catanzaro e Potenza. (ANSA).