Terza edizione del premio “Capo Suvero”. Tra i premiati del 2016 l’arch. Filomena Mustacchio

Filomena Mustacchio
Filomena Mustacchio

Venerdì scorso, 19 agosto,  nei locali dell’ Oasi di Gizzeria si è svolta la Terza Edizione del premio Capo Suvero  2016.  Nel corso della cerimonia , l’architetto Filomena Mustacchio, crotonese e Presidente del Consiglio Nazionale della  CONSOLIDAL  è stata tra i premiati  di quest’anno ed ha ricevuto il prestigioso riconoscimento, in rappresentanza  dell’ANIOC (Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche –Sezione di Crotone).

Il premio è stato istituito dalla Pro Loco ‘Capo Suvero’ di Gizzeria, presieduta da Giuseppina Fragale. A condurre la serata sono stati  gli operatori dell’informazione Piera Dastoli e Massimo Mercuri.
Le targhe dei  riconoscimenti sono state  consegnate   da: Pippo Callipo, padrino della manifestazione, Francesca Garofano madrina, la giornalista Maria Scaramuzzino e Mario Tursi Prato.
Il Premio Capo Suvero che, inorgoglisce la nostra città, segue le diverse onorificenze e riconoscimenti, ricevuti  in numerosi anni di attività dalla Mustacchio, come quello dello scorso dicembre, di Accademico Ordinario  e Questore del Senato Accademico Tiberino, e l’onorificenza di  Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, conferitole dall’allora Presidente della Repubblica Scalfaro nel 1993.
Durante la serata è stato ricordato dai presentatori  l’impegno profuso dall’ architetto nel asociale e nella cultura, come i progetti inerenti la tutela e la promozione  dell’artigianato  locale , nella prospettiva europea-.