Droga:deteneva cocaina e 2 kg hascisc in casa, arrestato Trovati anche 20 mila euro in banconote di piccolo taglio

Foto auto carabinieri genericaDIAMANTE  – Aveva in casa due chilogrammi di hascisc, 130 grammi di marijuana, 350 grammi di cocaina già confezionata in modalità sottovuoto e oltre 20 mila euro in banconote di piccolo taglio. Un elettricista di 47 anni è stato arrestato, a Diamante, dai carabinieri della Compagnia di Scalea con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, dopo avere fatto irruzione nell’appartamento dell’uomo, hanno effettuato una perquisizione accurata degli ambienti e delle pertinenze con l’ausilio di una squadra del Gruppo cinofili di Vibo Valentia. Il controllo ha permesso di trovare e sequestrare tutta la sostanza stupefacente. Sequestrata anche la somma di denaro ritenuta provento dell’attività di spaccio.(ANSA).