Girifalco, approvato il primo regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale

il-consiglio-osserva-un-minuto-di-silenzio-per-le-vittime-del-terremotoGIRIFALCO – Si è aperta con un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto del 24 agosto nel Centro Italia la seduta del Consiglio comunale culminata con l’approvazione di cinque punti all’ordine del giorno. L’aula – assenti i consiglieri di minoranza – ha approvato: lo scioglimento della convenzione di segreteria tra i Comuni di Girifalco e Miglierina e la contestuale costituzione della nuova convenzione tra i Comuni di Girifalco, Miglierina e Soveria Simeri; la variazione al bilancio di previsione finanziaria 2016/2018 (ratifica della deliberazione di giunta comunale 109 del 22 agosto 2016 adottata ai sensi dell’articolo 175 comma 4 del D.Lsg 267/2000); il documento unico di programmazione 2017/2019; la proposta di giunta per l’approvazione del regolamento per l’aiuto alle fasce deboli per il pagamento di tributi comunali con la forma del baratto amministrativo ai sensi dell’articolo 24 della L.N. 164/204; la proposta di giunta per l’approvazione del nuovo regolamento per il funzionamento del consiglio comunale. Le pratiche sono state relazionate dall’assessore al Bilancio, Valeria Tolone e dal vicesindaco Maurizio Siniscalco. In particolare sul Dup (documento unico di programmazione) l’assessore con delega agli Affari Generali si è soffermato sugli aspetti aggiornati con particolare riguardo al tema della sicurezza e dei rifiuti. Tema, quest’ultimo, su cui l’amministrazione comunale continuerà a mantenere alta l’attenzione garantendo la massima pulizia del paese e migliorando il livello di raccolta differenziata attraverso un’incisiva azione di controllo e di sensibilizzazione. Particolarmente importante è stata l’approvazione del regolamento per il funzionamento del consiglio comunale. A relazionare su questo punto è stato il presidente del consiglio comunale, Elisabetta Ferraina: “Si tratta del primo documento che va ad incidere sul funzionamento del consiglio comunale. È un risultato importante che ha visto coinvolti, negli ultimi mesi, i consiglieri di minoranza a cui sono state mandate le varie bozze del disciplinare. Purtroppo i consiglieri hanno disertato sia la riunione dei capigruppo convocata per discutere questo regolamento sia la seduta del consiglio comunale che oggi ne registra l’approvazione”. Il vicesindaco ha, poi, proposto delle integrazioni relativamente agli articoli 2, 11 comma 5 e 37. E’ slittata, invece, alla prossima seduta in modo da essere discussa con altre pratiche similari e fare, quindi, un’unica variazione di bilancio l’approvazione della delibera relativa ai lavori di somma urgenza per riparazione rete fognante. I lavori si sono conclusi con l’intervento del consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione, Concetta Piccione, che ha voluto rivolgere un augurio di buon anno scolastico agli studenti, ai dirigenti e a tutti gli operatori cheruotano intorno al mondo della formazione.