Sparatoria nel vibonese, auto crivellate ma nessun ferito Sull’episodio indagano i carabinieri. Repertati 40 bossoli

Foto auto carabinieri genericaSAN GREGORIO D’IPPONA (VV),  – I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno avviato indagini a San Gregorio d’Ippona su una sparatoria avvenuta stamattina. Mistero, al momento, sull’identità dei protagonisti e sui motivi dell’episodio. Allo stato si sa che il fatto è avvenuto alle 7.30 circa e che ci sono cinque auto crivellate di colpi e oltre quaranta bossoli rimasti sull’asfalto. Secondo una prima ricostruzione la sparatoria sarebbe avvenuta tra almeno due persone che, mentre si trovavano a piedi, hanno aperto il fuoco a ripetizione cercando di pararsi dietro le vetture, quasi come in un film d’azione. Fonti investigative hanno precisato precisano che non vi sono feriti. Sul posto è all’opera la scientifica dell’Arma dei carabinieri. Le indagini si presentano piuttosto difficili anche perché all’arrivo dei militari sul luogo della sparatoria non vi era più nessuno.(ANSA)