‘Ndrangheta:arrestato Achille Marmo,fratello ucciso Duisburg

Foto auto carabinieri genericaBENESTARE (RC), – I carabinieri hanno arrestato a Benestare Achille Marmo, alias “frunzu” di 42 anni, affiliato al clan Vottari, condannato per associazione di tipo mafioso commesso in Italia e all’estero. L’arresto di Marmo, che deve scontare la pena residua di 4 anni e sei mesi, è stato fatto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Assise di Appello di Reggio Calabria. L’uomo appartiene alla cosca Pelle-Vottari in lotta da anni con i Nirta-Strangio per il controllo del territorio di San Luca e non solo. Una faida quella del comune aspromontano che culminò con la strage di Duisburg in Germania dove la notte di ferragosto del 2007, sei persone rimasero uccise in un agguato. Tra loro c’erano anche Giovanni Strangio, contitolare insieme al fratello Sebastiano (ucciso nell’agguato) del ristorante “da Bruno” dove avvenne il grave fatto di sangue, e Marco Marmo, fratello di Achille, secondo gli inquirenti il vero obiettivo dei killer che entrarono in azione per vendicare la morte della moglie del boss dell’altra cosca, Gianluca Nirta. Marmo è stato coinvolto nel processo Fehida sulla faida nata da una banale lite scaturita a seguito di un lancio di uova durante una festa di Carnevale del 1991, passato alle cronache giudiziarie come il cosiddetto Scherzo di Carnevale. (ANSA).