Il Filmmaker soveratese Ventrice tra i protagonisti del “AS Film Festival 2016”  

Amoruso_ass._TurismoE’ stato tra i protagonisti dell’importante rassegna cinematografica AS Film Festival, il documentario “Mission” del soveratese Enrico Ventrice. “L’appuntamento, che si svolto a Roma, è una straordinaria vetrina alla quale questa volta ha partecipato anche un nostro concittadino – afferma Emanuele Amoruso consigliere con delega alla cultura, turismo e spettacolo del Comune di Soverato – questo è per noi motivo di grande orgoglio”. Il documentario è prodotto da Ippolito Leotta, altro calabrese di successo, soveratese trapiantato da anni in America. Ma non è tutto, a curare la fotografia, insieme allo stesso Ventrice, è stato anche Andrea Frustaci; le musiche originali sono di Michele Amadori, anche loro soveratesi con la Calabria nel cuore nonostante il lavoro li abbia portati fuori. Il documentario, assolutamente made in Soverato, della durata di poco più di 17 minuti,  racconta ciò che avviene durante una missione di salvataggio al largo delle coste della Libia, partendo dalla figura di Hagos Kidane, nato in Italia da genitori africani, mediatore culturale che lavora per la Marina Militare Italiana all’interno delle operazioni di pattugliamento del canale di Sicilia per il recupero dei migranti che abbandonano i loro paesi di provenienza avventurandosi su barconi carichi all’inverosimile per raggiungere le coste dell’Europa. Il lavoro di Ventrice è stato in gara per la categoria “Punti di vista – cortometraggi italiani”. “Da parte nostra i più vivi complimenti a Ventrice e a tutta la squadra che ha lavorato con lui per questo importante lavoro,e l’auspicio di poterlo proiettare nel nostro teatro comunale  – ha detto ancora Amoruso – siamo fieri di personalità del genere che riescono a raggiungere traguardi importanti grazie al loro encomiabile impegno e alle loro indiscusse professionalità”.

Emanuele Amoruso

Consigliere delegato Turismo Spettacolo e Cultura

Città di Soverato

Advertisements