IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO, ENZO BRUNO, HA ATTRIBUITO LE DELEGHE AI CONSIGLIERI PROVINCIALI DI MAGGIORANZA

enzo-brunoCATANZARO – 12 gennaio 2016.  Con decreto n. 1 del 9 gennaio 2017 il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, avvalendosi del comma 66 dell’articolo 1 della legge 56/2014 secondo la quale il presidente “può assegnare deleghe a consiglieri provinciali, nel rispetto della collegialità, secondo le modalità e nei limiti dello statuto”, ha conferito ai consiglieri provinciali eletti nelle consultazioni del 23 ottobre 2016 nella lista “Insieme per la Provincia”, lista collegata al presidente in carica che ha ottenuto la maggioranza dei seggi in consiglio provinciale, le deleghe di alcune attività di natura prettamente politica. Con le deleghe non vengono attribuiti poteri di amministrazione attiva o di firma di competenza del presidente, del consiglio generale e dei dirigenti. “Nonostante la difficoltà del momento e la fase di trasformazione ancora in corso che interessa l’Ente intermedio, proseguiamo con il massimo impegno nell’intento di garantire produttività, radicamento, attenzione al territorio per consentire alla Provincia di assolvere alle funzioni che sono state assegnate”, ha affermato il presidente Bruno che con decreto numero 15 del 28 ottobre 2016 aveva già nominato il consigliere Marziale Battaglia quale vice presidente della Provincia.  Il presidente Bruno ha, quindi, conferito le seguenti deleghe: Marziale Battaglia: vice presidente con delega alla programmazione; Giovanni Costanzo: Ambiente, politiche dell’integrazione e gestione del patrimonio; Marco Polimeni: Cultura, Beni culturali, biblioteche e musei, politiche giovaniliFrancesco Severino: Viabilità e TrasportiAquila Villella: Rapporti con le Università (e dimensionamento scolastico), Pubblica istruzione, rapporti con il territorio lametino; Davide Zicchinella: Sport e strutture sportive Elisabeth Sacco: Rapporti con i sindaci e personale. Con decreto n.2 del 9 gennaio 2017, il presidente Bruno ha, inoltre, stabilito la nuova composizione delle due commissioni permanenti, modificando il decreto n.16 del 4 novembre 2016, tenendo conto delle richieste dei consiglieri provinciali interessati. Le commissioni permanenti risultano così composte: Prima commissione (Affari generali, Personale, Polizia Provinciale, Pari Opportunità, Bilancio e Programmazione, Servizi finanziari, Avvocatura e Contenzioso, Materie Residuali), consiglieri componenti: Marziale Battaglia, Giovanni Costanzo, Antonio Montuoro, Tranquillo Paradiso, Marzo Polimeni, Davide ZicchinellaSeconda commissione (Pubblica istruzione ed Edilizia Scolastica, Lavori Pubblici e Viabilità, Urbanistica, Gestione e Valorizzazione del Patrimonio, Trasporti Pubblici, Ambiente e Tutela ambientale): Armando Chirumbolo, Rosario Lostumbo, Giacomo Muraca, Elisabeth Sacco, Francesco Severino, Aquila Villella.

 

Advertisements