Girifalco, Sposarsi a Borg@rte ora è possibile autorizzati dalla giunta i matrimoni di rito civile nella suggestiva location del centro storico

 

borg-art3GIRIFALCO – Con apposita delibera di giunta, l’esecutivo comunale ha autorizzato la celebrazione dei matrimoni di rito civile al di fuori della Casa Comunale e precisamente nel luogo denominato Borg@rte dotato di particolare pregio storico, architettonico ed ambientale. La decisione, per come si legge nella delibera, scaturisce da quanto contenuto nel Dpr 396/2006 precisamente all’articolo 3 il quale testualmente prevede che “i Comuni possono disporre, anche per singole funzioni, l’istituzione di uno o più separati uffici dello stato civile. Gli uffici separati dello stato civile vengono istituiti o soppressi con deliberazione della giunta comunale”. La giunta ha, quindi, ritenuto di voler accogliere le richieste già formulate ed inoltre in ossequio al principio di parità di trattamento quello dello stesso tenore che dovessero essere presentate. Borg@rte è un piccolo gioiello incastonato tra le suggestive mura dell’Antico Rione Pioppi. Uno scrigno di bellezza e tradizioni che custodisce memoria, identità e cultura.

Advertisements