Trasversale delle Serre, torna Rai Tre: giovedì mattina diretta dai cantieri di Gagliato

Riflettori ancora puntati sulla perenne incompiuta superstrada Jonio-Tirreno
bretellagagliatoRai Tre torna sui cantieri della Trasversale delle Serre, a Gagliato (Cz). Diretta di “Buongiorno Regione” giovedì mattina, 2 marzo, a partire dalle ore 7.30 per dare voce ai cittadini e alle amministrazioni locali. Riflettori puntati sulla perenne incompiuta superstrada Jonio-Tirreno e, in particolare, sulle tante opere ancora da realizzare lungo il tracciato. Nel territorio di Gagliato, ad esempio, “svettano” i piloni di una bretella in stato di totale abbandono, originariamente destinata a collegare lo svincolo più a monte della Trasversale con la vecchia strada statale e i centri abitati delle Preserre catanzaresi (Petrizzi, San Vito, Olivadi, Cenadi, Centrache). “Una immagine di spreco e degrado che esemplifica le cinquantennali vicissitudini di questo tormentato progetto” sottolinea in una nota il Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato” che porterà la voce dei propri associati nel corso della diretta. Proprio a Gagliato, peraltro, si interrompe bruscamente il tratto attualmente percorribile di superstrada, da e per Chiaravalle e Serra San Bruno. Lo sbocco verso la costa soveratese, infatti, ancora non c’è e la tempistica “biblica” preannunciata dall’Anas per dare il via ai nuovi cantieri non soddisfa le esigenze di un territorio che chiede interventi immediati e urgenti per uscire subito dall’isolamento. Il Comitato “Trasversale delle Serre” invita “tutti i cittadini, le associazioni, gli operatori economici, gli studenti, i sindaci e i consiglieri comunali del comprensorio a partecipare numerosi all’iniziativa di giovedì mattina per dare ancora più forza alla mobilitazione civile e democratica in atto finalizzata a mettere fine ad uno scandalo che dura da mezzo secolo e la cui conclusione sembra, purtroppo, ancora molto lontana”.
Annunci