VOLLEY SOVERATO CORSARA IN PIEMONTE CON MONDOVI’

 LPM BAM MONDOVI’0

VOLLEY SOVERATO  3  

PARZIALI SET: 19/25; 15/25; 22/25

LPM BAM MONDOVI: Bici 13, Nomikou 9, Carraro ne, D’Odorico 5, Poma (L), Martina ne, Dhimitriadhi 1, Borgogno 8, Bruno 5, Stomeo 2, Rolando, Cane ne, Camperi. Coach: Luca Secchi

 VOLLEY SOVERATO: Vujko ne, Travaglini 5, Caforio ne, Caravello, Bertone 10, Demichelis 2, Zanotto 11, Manfredini 17, Gennari, Karakasheva 13, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

ARBITRI: De Simeis Giuseppe – Di Bari Pierpaolo

DURATA SET: 25’, 20’, 26’ Tot 1h11’

 MURI: Mondovì 7, Soverato 7

 volley soveratoVolley Soverato corsaro al “Palamanera” di Mondovì dove la compagine ionica supera nettamente per tre set a zero le padrone di casa della LPM Bam di coach Luca Secchi. Tre punti importanti per Zanotto e compagne che con questo successo, il terzo consecutivo, sale al quinto posto scavalcando Settimo Torinese. Il match contro le piemontesi è stato dominato dalle ragazze di coach Saja che hanno dimostrato sin dalle prime battute dell’incontro di volere a tutti i costi i tre punti. Passiamo alla partita. La squadra guidata in panchina dall’ex Secchi schiera al palleggio Stomeo e opposto Bici, al centro la coppia Borgogno – Bruno, schiacciatrici D’Odorico e Nomikou con libero Poma; risponde il Volley Soverato con la diagonale Demichelis-Manfredini, Travaglini e Bertone al centro, in banda la bulgara Karaksheva e Zanotto, mentre il libero è Bisconti. Gara che inizia con le locali che cercano il primo allungo sul 6-3 ma Soverato ribatte colpo su colpo e, poco dopo, le due squadre si trovano distanti un solo punto, 9-8. Le calabresi con un break si portano avanti 10-12; la squadre capitanata da Travaglini adesso spinge e guadagna un buon margine sulle piemontesi, 17-21, con Mondovì che cerca di riprendere le avversarie. Le biancorosse, però, mantengono il vantaggio e chiudono 19/25 il parziale. Soverato inizia bene il secondo set, portandosi 2-4, con la gara che comunque si mantiene in equilibrio. Pian piano, però, Manfredini e compagne aumentano il loro vantaggio giocando con un ritmo intenso e così la squadra di Secchi và in difficoltà. Soverato si trova avanti 5-9 e durante il prosieguo del parziale le “cavallucce marine” aumentano il distacco chiudendo senza eccessivi problemi il set 15/25 portandosi in vantaggio due a zero. Continua a condurre il gioco anche nel terzo parziale la squadra del presidente Matozzo che nella prima parte del terzo gioco conduce 5-9; tenta di rientrare Mondovì, riducendo il distacco, 8-10, ma le ospiti allungano nuovamente sul 12-16 ma sono nuovamente le piemontesi ad avvicinarsi a meno due, 16-18 e sul 17-18 coach Saja è costretto al time out; il pubblico di casa spinge la squadra di Secchi ma Soverato è bravo a respingere gli attacchi locali e riallunga sul 17-20. Soverato è a tre punti dalla vittoria, 18-22 con time out per Mondovì ma al rientro  chiude il set nonostante un ritorno delle locali sul 21-23 alla seconda opportunità con il punteggio di 22/25. Vittoria importante, su un campo non facile e adesso per le calabresi dopo la pausa del prossimo week end, ci sarà l’atteso scontro diretto con Lilliput Settimo Torinese.

Annunci