Donna uccisa in Calabria: colpita con un corpo contundente

CIRO’ MARINA  E’ stata uccisa Antonella Lettieri la donna di 40 anni il cui cadavere è stato trovato stamani a Cirò Marina. A determinare la morte della donna, che risalirebbe a ieri, un colpo alla testa inferto con un corpo contundente. Il corpo senza vita era in una pozza di sangue sull’uscio di casa dove la donna, che era single, viveva da sola. La vittima, quando è stata ritrovata da un parente recatosi a casa preoccupatosi perché la donna non era andata al lavoro, indossava il giubbotto ed aveva accanto il telefono cellulare. I carabinieri stanno vagliando la posizione di alcune persone. Antonella Lettieri lavorava come commessa in un negozio di alimentari gestito da una parente. (ANSA).

Advertisements