Chiaravalle Centrale, nuove opportunità di sviluppo con il Programma d’Area

Nota stampa dell’amministrazione comunale di Chiaravalle Centrale (Cz)
Su impulso dell’amministrazione comunale di Chiaravalle Centrale (Cz) è stato avviato un processo di programmazione territoriale integrata intercomunale, nell’area di territorio calabrese interessata dal passaggio della costruenda Trasversale delle Serre. Questa progettualità “dal basso”, proiettata nella direzione di un dialogo sempre positivo, propositivo e costruttivo con la Regione Calabria, è nata, anche e soprattutto, su sollecitazione delle popolazioni locali, riunite in comitati e associazioni, che rivendicano nuove opportunità di sviluppo, di medio e lungo periodo, a fronte di una condizione di declino economico e sociale che perdura, inesorabile, da decenni. Grazie all’autorevole e costante presenza del presidente regionale dell’Istituto nazionale di urbanistica, prof. Domenico Passarelli, è stata tracciata una prima lettera di intenti, allo scopo di riunire attorno allo stesso tavolo tutti i Comuni che intendono riconoscersi nell’obiettivo di sostenere la metodologia della Programmazione d’Area, di cui alla Legge Regionale n. 19 del 2002 e successive modifiche ed integrazioni, con strumenti organizzativi ed operativi in grado di assicurare e sostenere il sistema delle reti di cooperazione interne ed esterne al territorio. L’amministrazione comunale di Chiaravalle Centrale individua nel Programma d’Area, in linea con gli indirizzi programmatici che guidano questa comunità, lo strumento necessario per ridisegnare il futuro di questo territorio, puntando su un sistema di relazioni funzionali e di connessioni tra le diverse tipologie di risorse (culturali,  paesaggistico-ambientali, ecc.) costituenti l’identità dei luoghi. A tal fine, invita tutti i Comuni del comprensorio jonico e vibonese vicini al tragitto dalla Trasversale a proseguire sulla strada fin qui tracciata, contribuendo fattivamente a delineare un programma d’azione condiviso per la realizzazione di uno scenario programmatico coerente e per perseguire in modo integrato gli obiettivi fissati di crescita del territorio.
Annunci