GRAFFI DI PRIMAVERA III EDIZIONE // MOSTRE, INCONTRI, GIOCHI, SPETTACOLI e COSPLAY CONTEST dal 22 aprile al Museo del Fumetto (Cosenza)

Il 22 aprile, in occasione della terza edizione di “Graffi di Primavera“, le porte del Museo del Fumetto si riapriranno al pubblico per ospitare un evento unico nel suo genere, promosso da Cluster Società Cooperativa e dalla Provincia di Cosenza.

Per la prima volta in Calabria saranno visitabili le mostre con le tavole originali di Lupo Alberto, uno dei personaggi più amati della storia del fumetto italiano; Labadessa, il fenomeno del web-comic la cui pagina facebook in pochissimo tempo ha raggiunto quasi 500 mila iscritti, e Barbie Magazine, la rivista che racconta le storie della bambola più famosa al mondo.

Per l’apertura saranno presenti Bruno Cannucciari, matita che insieme al mitico Silver ha reso grande il Lupo della fattoria McKenzie che, per l’occasione ha disegnato il manifesto della rassegna omaggiando la città di Cosenza e Mattia Labadessa, la mente creativa dietro al pennuto giallo che ha saputo conquistare i social.

Dall’apertura, prevista per le ore 16, per tutta la sera, insieme alle mostre e all’aperitivo sulla terrazza del museo, nel cuore del centro storico, l’evento propone una serie di altre iniziative per i gusti più diversi.

Si parte dalla Poster art, con l’esposizione di opere con a tema la figura del Lupo in tutte le sue declinazioni, si prosegue con “La Rivoluzione delle Seppie“, mostra e laboratorio di architettura in collaborazione con la London Metropolitan University. Spazio poi a “Lupus in Fabula” in cui si metteranno in scena le avventure di Lupo Alberto con l’aiuto dei bambini.

E ancora le fumetterie, la presentazione del “Corso di fumetto base“, il live show dello youtuber Dadobax, l’esibizione diLARP e GDR live.

Quindi spazio al cosplay contest il cui vincitore, votato dal pubblico, verrà premiato dalla special guest, la cosplayerMiriel Montague.

Chiuderà la serata, infine, l’esibizione live acustica dei G.O.P.S., la band vincitrice del Lucca Comics & Games 2015.

Nei weekend successivi tutte le mostre resteranno aperte al pubblico.

Annunci