Amministrative Catanzaro, M5s presenta lista e programma in conferenza stampa

«Presenteremo il nostro programma di governo alla città, costruito con e per i cittadini. Lo presentiamo prima di tutti, perché il nostro lavoro è stato fatto prima sui progetti e poi sui nomi». È quanto afferma in una nota la candidata a Sindaco del Movimento 5 Stelle Bianca Laura Granato, nel presentare la conferenza stampa che si terrà domani venerdì 28 aprile, a partire dalle ore 11, presso la Sala del Consiglio nel palazzo della Provincia di Catanzaro. «I nostri progetti per la città – spiega la Granato – hanno la finalità di risollevare Catanzaro e sono stati discussi per mesi con i cittadini durante i tavoli di lavoro de ‘La Città Partecipata’ ed arricchiti attraverso la campagna di ascolto con associazioni e comitati che proseguirà anche dopo le elezioni. Non pretendiamo di avere la verità in tasca, ma abbiamo cercato soluzioni ai problemi che attanagliano la città e lo abbiamo fatto senza pendere dalle labbra dei gruppi di potere. La nostra lobby sono i catanzaresi».
La Cinque Stelle continua: «Vogliamo ricostruire Catanzaro partendo dai bisogni di tutti i cittadini. Abbiamo un programma di inclusione sociale, che rispetta l’ambiente e che vuole rilanciare il centro storico e le periferie partendo da un assunto: Catanzaro è una sola ed unita deve crescere. Il primo passo da compiere è ovviamente mandare via una classe politica che ha distrutto la città e che ha acquisito potere facendo in modo che i diritti venissero scambiati per favori. Uscire dalla morsa del voto di scambio e del voto clientelare è un atto di coraggio che spetta ai catanzaresi che oggi, finalmente, hanno un’alternativa».
«La presentazione del programma e della lista – conclude Bianca Laura Granato – è il primo atto di una campagna elettorale che condurremo sui temi, facendoci forza su quello che riteniamo un programma innovativo. Abbiamo ricette semplici, ma efficaci e lasceremo il programma in itinere perché riteniamo che i cittadini possano e debbano aiutarci ad arricchirlo ed a migliorarlo. Toccherà ai catanzaresi farci capire se vogliono ancora essere governati dalla stessa gente che ha trascinato il capoluogo nel baratro o scegliere il vero rinnovamento rappresentato dal Movimento 5 Stelle».

Annunci