Incendio auto parroco, un arresto

REGGIO CALABRIAc- La Squadra mobile di Reggio Calabria ha arrestato un uomo di 43 anni, Domenico Feno, con l’accusa di essere il responsabile dell’incendio doloso ai danni dell’automobile del parroco della chiesa della frazione Bocale.
L’episodio, che risale al 12 marzo scorso, provocò la distruzione della vettura del sacerdote. Le fiamme, in quell’occasione, danneggiarono anche la facciata di un immobile che ospita gli uffici e la casa canonica della chiesa. A carico di Feno é stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare che gli é stata notificata nella sua abitazione visto che l’uomo era già ai domiciliari con l’accusa di avere dato fuoco a Motta San Giovanni, un centro della Locride, alla saracinesca di un bar. Atto commesso per vendetta dopo avere avuto un diverbio con la proprietaria del locale.    Le indagini della polizia proseguono adesso per accertare i motivi per i quali Feno ha dato fuoco alla vettura del parroco.(ANSA)

Annunci