La stampa non si lascia intimidire, fatevene una ragione!

L’ogiva del proiettile ricevuto dalla collega Alessia Truzzolillo, del “Corriere della Calabria”, è, ancora una volta, il segno che c’è chi crede di poter intimidire i giornalisti e frenare la stampa libera. Siete sulla strada sbagliata, fatevene una ragione! Ci sono giornalisti che non arretreranno mai. Anzi, le minacce altro non fanno che sottolineare come il lavoro di quei giornalisti come Alessia sia importante ed efficace. Ad Alessia “Giornalisti d’Azione” esprime la più completa solidarietà; alla Redazione del “Corriere della Calabria” ed al suo direttore Paolo Pollichieni diciamo che noi ci siamo.

Mario Tursi Prato
Presidente “Giornalisti d’Azione”

Annunci