Balneazione: due non conformità ad Acquappesa e Torremezzo di Falconara Albanese

Il Servizio Acque del Dipartimento di Cosenza dell’Arpacal ha comunicato questa mattina ai Sindaci di Acquappesa e Falconara Albanese due non conformità emerse dalle analisi delle acque di balneazione prelevate nei giorni 11 e 12 luglio scorsi.
Per quanto riguarda Acquappesa, il punto interessato da uno sforamento rispetto ai parametri previsti dalla normativa, relativamente al valore di Escherichia coli, è quello denominato “50 metri a sinistra Torrente Acquafetida”; il campione era stato prelevato il 12 luglio. Per il comune di Falconara Albanese, invece, il punto è quello denominato “100 metri a sinistra Torrente Malpertuso” sul litorale di Torremezzo. Anche in questo caso lo sforamento interessa il valore di Escherichia coli; il campione era stato prelevato martedì 11 luglio. Proprio da Torremezzo di Falconara Albanese, infatti, in quei giorni erano giunte diverse segnalazioni anche al numero WhatsApp dell’Arpacal (338.6795039). Ad entrambi i Comuni, come da protocollo, è stato chiesto di interdire il tratto di costa alla balneazione con apposita ordinanza del Sindaco, individuare la causa di tale criticità, e dare ampia informazione ai cittadini presenti sul tratto di costa interessato. Quanto prima saranno programmate analisi suppletive per verificare se tali criticità saranno rientrate.
Annunci