Il Movimento Politico #SatriAmo, interviene sul Nucleo di Valutazione

Riceviamo e Pubblichiamo Non è ammissibile, per chi si prodiga a diventare Amministratore di una cittadina, essere ignorante e carente su alcune tematiche che riguardano la Pubblica Amministrazione. AlBa per Satriano, proprio in queste ore, ha dato l’ennesima dimostrazione di non essere a conoscenza di norme, regolamenti e principi che riguardano la gestione e il governo di una cittadina.vNelle scorse ore alcuni giornali locali hanno pubblicato una nota del Movimento Politico AlBa per Satriano, nella quale veniva fatta richiesta al Commissario Prefettizio, Dott.ssa Costanza Pino per “l’immediato azzeramento dell’attuale organo e la formazione di un nuovo Nucleo di Valutazione”. A scatenare questa richiesta il Caso ASP sullo sperpero dei fondi europei, nel quale è coinvolto Francesco Francavilla, EX PRESIDENTE del Nucleo di Valutazione per il Comune di Satriano. AlBa per Satriano, non ha perso tempo a richiedere l’azzeramento del Nucleo di Valutazione, nominato secondo i criteri dettati della legge, ignorando però che il Nucleo di Valutazione a cui si riferisce non è più in carica, in quanto, decaduto con la scadenza del mandato dell’ex Sindaco Michele Drosi. Secondo quanto stabilito, infatti, dal Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi (approvato con Delibera di G.C. n. 19 del 01.02.2012 e modificato con Delibera n.105 del 10.10.2012), nei punti 8 e 9 dell’art. 22 (Organismo di valutazione), “l’incarico ai membri dell’OdV dura dalla data di esecutività del provvedimento relativo sino alla scadenza del mandato del Sindaco”. Come si può, dunque, chiedere l’azzeramento di un Organismo se questo non è più in carica? Forse, AlBa per Satriano, non rendendosi conto della grave lacuna in materia, ha cercato ancora una volta di associare gli esponenti del Movimento Politico #SatriAmo a circostanze spiacevoli, che lo stesso Movimento e gli esponenti tutti denunciano a disprezzano da sempre. Tra le altre cose il nucleo di valutazione, formato da tre membri appartenenti alla Pubblica amministrazione, ha sempre lavorato senza mai ricevere critiche o osservazioni e quasi in maniera volontaristica (percepisce un irrisorio rimborso spese annuale). Essere presenti sul territorio va bene, ma per governare ci vuole un minimo di conoscenza e preparazione. Al momento, AlBa per Satriano ha dato l’ennesima riprova di non essere pronta a governare la nostra amata cittadina.

Il Movimento Politico #SatriAmo

Annunci