Si è svolta a Squillace “Keraflower’s”, sfilata di gioielli con inserti in ceramica

Sera del 16 Agosto piazza Duomo a Squillace Antica ha fatto da cornice all’elegante sfilata di gioielli con inserti in ceramica intitolata “Keraflowers” a firma del maestro ceramista Tina Gallo dell’atelier Decò art. Giunta ormai alla settima edizione l’idea dell’artista è quella di proporre i suoi lavori indossati da splendide ragazze del posto, per valorizzare non solo il suo operato ma anche la tradizionale ceramica squillacese corredata dal marchio Doc al pari di quella di Deruta e Faenza. L’atelier della ceramica Decò art nasce nel 2000 l’artista squillacese Tina Gallo ha come obiettivo attraverso gli studi compiuti presso l’istituto d’arte di Squillace di portare avanti la tradizione del maestro ceramista. Alla tecnica tradizionale però la Gallo affianca l’innovazione, infatti nella produzione delle opere tradizionali essa introduce un tocco di novità, creando una linea di gioielli, arricchiti da elementi in ceramica lavorati sia con la tecnica del graffito che con quella dell’argilla bianca e decorata. Inoltre Tina Gallo porta la sua produzione nelle varie fiere e manifestazioni di interesse nazionale e internazionale, ricordiamo a tal proposito la partecipazione della stessa ad Expo, bit e a varie fiere tra Roma, Milano,Genova e a sfilate locali. Le modelle sono state acconciate da due hair stile Anna Giglio e lo squillacese Walter Aceto grandi professionisti, provenienti dall’ Associazione acconciatori accademia di Catanzaro, che nel 2016 hanno ricevuto l’ Oscar per la Calabria nelle acconciature e nel 2014 si sono fregiati del titolo di vicecampioni del mondo. La sfilata è stata intervallata dall’esibizione di Carmen Sinopoli una delle voci calabresi più belle e conosciute e dei tangheri della Scuola Calabria Tango del maestro Ciccio Aiello che hanno chiuso la serata con una suggestiva e sensuale milonga. Incisivo e prezioso per la buona riuscita della manifestazione è stato il contributo del regista Rai Paolo Severini. Keraflowers ha riscosso molto successo tra i tanti presenti, e l’artista Tina Gallo è stata accolta dal pubblico con un applauso fragoroso.

Annunci